5 siti per scaricare immagini gratis per il tuo blog

Ahoy capitano! Ti trovi per caso nel Regno di Google in mezzo a una tempesta di immagini che non puoi usare per il tuo blog? Nessun problema, ti guiderò io alla ricerca di alcuni siti per scaricare immagini senza copyright gratis.

La tua nave sarebbe insignificante senza la bandiera dei pirati, per questo motivo è importante scegliere le immagini giuste, che rappresentino al meglio i tuoi scopi. 

Tuttavia non puoi utilizzare le prime immagini che trovi: questa volta dovrai seguire qualche regola.

 

Perché sono importanti le immagini per il tuo blog 

Che siano per il tuo sito o più precisamente per i post del tuo blog, le immagini sono importantissime in quanto i contenuti visual comunicano con l’avventuriero appena arrivato, condizionando il suo comportamento. 

Immagina di dover comprare una bottiglia di rum: un buon packaging lo renderà ancora più invitante rispetto a una bottiglia anonima e senza immagini, non credi? 

Inoltre l’immagine principale del post creato nel tuo blog potrà essere ripresa dai diversi social: se infatti incolli il link di un articolo su Facebook, gran parte dello spazio verrà occupato dall’immagine. 

In questo modo l’immagine attira l’attenzione del lettore, influenzando la sua scelta, che potrà decidere di cliccare il link e navigare tra i contenuti del tuo blog.

Tuttavia non attira solo l’attenzione del lettore ma veicola significati, arricchendo l’esperienza dell’utente.

Dunque, la scelta e l’inserimento delle immagini nel tuo sito sono passaggi decisivi: scopriamo insieme quali immagini scegliere e quali potrebbero essere i tuoi porti sicuri.


Tipi di immagine

Ogni post deve avere un’immagine principale ovvero una copertina, una foto di apertura.

Tuttavia come già accennato le immagini possono essere utilizzate anche all’interno degli articoli per aiutare l’utente a comprenderli meglio. 

Perciò prima di cercare le immagini di cui hai bisogno, è necessario capire quale dovrebbe essere il loro scopo e quale tipo di immagine usare. Se sai già cosa fare e non ti resta che trovare le immagini ti consiglio di navigare verso il prossimo paragrafo.

L’obiettivo principale di un’immagine può essere di due tipi: 

  • descrittivo, ovvero cerco di descrivere ciò che dico;
  • evocativo, attraverso un’immagine evoco un pensiero diverso ma collegato.

Infine esistono diversi tipi di immagine che puoi utilizzare all’interno degli articoli, come:

  • immagini introduttive, l’immagine di copertina che sintetizza l’articolo;
  • screenshot, foto dello schermo utilizzate per spiegare qualcosa;
  • infografiche, sintesi grafiche spesso informative;
  • grafici, utilizzati per statistiche e risultati; 
  • GIF e meme, utilizzati per racchiudere diversi significati e immagini.

Infine, tieni presente che in ottica SEO è molto importante che le immagini siano ottimizzate al meglio per far sì che il tuo articolo e il tuo sito aumentino la loro visibilità su Google.

Sei pronto a scoprire quali immagini usare e che siti utilizzare? Proseguiamo con la nostra avventura. 


Quali immagini usare 

Ora che hai scelto l’obiettivo e la tipologia, devi sapere che puoi utilizzare tre categorie di immagini senza aver paura che gli squali ti divorino: 

  • immagini personali, ovvero immagini create da te e dalla tua ciurma come foto, infografiche, collage, illustrazioni;
  • immagini coperte da licenza Creative Commons, che permette di scaricare i contenuti per uso personale e di condividerli citando la fonte e linkando il sito. 
  • immagini uncopyrighted, ovvero immagini senza copyright, di pubblico dominio o per le quali gli autori hanno rinunciato ai diritti, rendendole disponibili all’uso da parte di tutti.

Non sempre abbiamo i dobloni, le conoscenze o gli strumenti a disposizione per poter creare e utilizzare immagini di alta qualità, per questo la soluzione più adatta è quella di ricercare le foto direttamente da pagine in cui è possibile trovarle gratuite. 

Tuttavia è necessario fare attenzione alle norme di ciascun sito per non incorrere in problemi sul diritto d’autore delle immagini: la maggior parte, infatti, sono soggette a limitazioni che, se non rispettate, possono creare problemi legali a chi le utilizza senza permesso.

Perciò oggi ti farò conoscere 5 siti da utilizzare per scaricare immagini gratis senza copyright e senza dover spendere un occhio della testa, chiamati:


Pixabay

pixabay immagini gratis

Questa è la schermata principale che ti apparirà una volta effettuato il login su Pixabay. 

Per poter scaricare immagini a piena risoluzione dovrai, infatti, realizzare un account e accedere con questo. Per farlo ti basterà cliccare in alto a destra su Join (a fianco al pulsante Upload) e scegliere se accedere con Facebook, Google oppure con l’account Pixabay. 

Potrai così navigare alla ricerca di foto, illustrazioni, vettoriali, video e musica gratis. 


Freepik 

freepik immagini gratis

Questa è la schermata principale che ti apparirà una volta effettuato il login su Free Pik tuttavia per scaricare le immagini non è necessario effettuarlo. 

In questo sito potrai navigare alla ricerca di foto, illustrazioni e vettoriali.

Tieni però presente che quasi tutte le immagini sono gratuite per scopi personali e commerciali con attribuzione, ovvero è necessario collegare e incollare il collegamento proposto ovunque sia visibile nel tuo articolo, vicino alla risorsa utilizzata.

Se ciò non è possibile, potrai inserirlo a piè di pagina nel sito web, nel blog, nella newsletter oppure nella sezione dei crediti.

Il link deve essere utilizzato e visibile anche per:

  • elementi stampati come libri, vestiti, volantini, poster, inviti, pubblicità;
  • piattaforme di video online come Youtube e Vimeo; 
  • App, giochi e app desktop. 


Pexels

pexels immagini gratis

Con Pexels puoi scaricare gratis foto e video. 

Iscriversi non è necessario tuttavia potrebbe essere utile per salvare la cronologia di download.

Oltre a essere gratuiti non è richiesta alcuna attribuzione, perciò non è necessario attribuire meriti al fotografo o a Pexels, tuttavia le citazioni sono sempre molto apprezzate.

Infine puoi modificare le foto e i video scaricati senza finire alla deriva.


Picjumbo

picjumbo immagini gratis

Picjumbo permette di scaricare immagini gratuite ad alta risoluzione. 

Le foto possono essere utilizzate sia per uso personale che per scopi commerciali.

 

Unsplash

 

unsplash immagini gratis


Come nel caso di Pixabay, anche su
Unsplash è possibile scaricare immagini gratuite in alta risoluzione senza attribuzione.

Solitamente, infatti, possono essere utilizzate anche per fini commerciali, senza bisogno di chiedere il permesso o di inserire il nome dell’autore dell’immagine.

Alcuni di questi siti permettono di ottenere la versione Premium che consente di accedere a molte più immagini, in questo caso a pagamento.

Tuttavia ricorda che, anche se acquistiamo una foto, possiamo trovare diversi tipi di licenze, come nel caso della royalty free che permette di utilizzare un’immagine o qualsiasi altra risorsa con limitate restrizioni sul suo utilizzo e pagando una piccola cifra.

Adesso che ti ho consigliato alcuni porti sicuri in cui approdare non ti resta che cercare le immagini di cui hai più bisogno: ti auguro che il vento sia a tuo favore, capitano! 

Leave a Comment