3 siti per comprimere immagini online

Ahoy capitano! Il tuo sito è ormai una nave lenta che non riesce a raggiungere la meta?

Sei fortunato perché oggi sono qui per presentarti 3 siti ideali per comprimere immagini online e far tornare la tua nave veloce come una volta.

Perché comprimere immagini per il tuo sito

Comprimere le immagini rientra tra le attività di ottimizzazione di un sito web che un buon capitano dovrebbe conoscere.

Ottimizzare un sito vuol dire infatti modificare e migliorare il suo contenuto per far diventare il sito stesso più fruibile, sia da parte dei motori di ricerca che da parte dell’utente.

Tutto ciò è importante perché un sito troppo lento, soprattutto a causa del peso delle immagini, potrebbe far scappare a vele spiegate gli avventurieri.

Pertanto per evitare che gli utenti scelgano un’altra nave possiamo decidere di comprimere le immagini.

Riducendo il peso delle immagini diminuirà, a sua volta, anche la velocità di caricamento del sito, migliorando così la sua fruibilità e il suo posizionamento.

 

Se ti sembra un’avventura troppo pericolosa per farla da solo non preoccuparti perché io e la mia ciurma abbiamo scortato diverse navi sino alla meta stabilita.

Scopri il nostro pacchetto SEO!

 

Tuttavia, prima di iniziare, dovresti sapere che esistono ulteriori ottimizzazioni delle immagini che potresti fare: se sei curioso segui questa rotta, io ti aspetterò qui per presentarti i siti web.

Partiamo?

Ti presento, finalmente, 3 strumenti gratuiti per comprimere immagini online:

Imagecompressor

Chiamato Optimizzilla, ti permette di ridurre la dimensione di immagini .jpg e .png.

Hai inoltre anche la possibilità di vedere le versioni prima e dopo delle immagini compresse, in questo modo puoi vedere se la qualità ti soddisfa e così modificarla a mano.

Per caricare un’immagine ti basterà cliccare su upload files (puoi caricare fino a 20 immagini). Successivamente dovrai attendere e cliccare download all quando avrà finito di comprimerle.

Molto simile a questo sito, anche per il suo funzionamento, è CompressJpeg.

 

siti per comprimere immagini online Optimizzilla

 

Compressor.io

Con Compressor.io puoi comprimere immagini in formato .jpg, .png, .gif e .svg.

Anche in questo caso, puoi importare ed esportare le immagini da Dropbox oppure Google Drive tuttavia puoi caricare file al massimo da 10MB.

Per iniziare ti basta cliccare su Select files e selezionare i file che desideri comprimere.

Puoi successivamente cliccare su Compare per comparare la qualità della foto, come qui sotto.

 

siti per comprimere immagini online compressor.io

 

Kraken.io

Non farti spaventare dal nome, non è il mostro marino leggendario dalle dimensioni abnormi che noi capitani conosciamo!

È infatti un semplice sito web che ti permette di comprimere immagini .jpg, .png, .gif e ottimizzarle.

La versione gratuita ti permette di comprimere fotografie di 32 MB, fino a un totale di 100MB a gruppo di immagini.

Ti permette di importare i file non solo dal computer ma anche da Google Drive, Dropbox e Box.

Successivamente puoi fare il download delle immagini una a una oppure scaricare il formato zip per risparmiare tempo, esportando le immagini anche su Dropbox.

 

siti per comprimere immagini online kraken.io

 

Gli strumenti che volevo farti conoscere sono tutti qui perciò ora non ti resta che provarli e capire qual è quello che fa al caso tuo e che ti permetterà di raggiungere la tua destinazione.

Prima di partire, tieni presente che puoi ridurre il peso delle immagini già presenti all’interno del sito direttamente all’interno di questo, ovvero senza doverle eliminare e successivamente ricaricare, attraverso alcuni plugin.

Se, infine, vuoi conoscere qualche strumento che ti permette di scaricare immagini gratis per il tuo sito web devi sapere che ne ho già parlato tempo fa nel mio diario di bordo, sei pronto per una nuova avventura?

Leave a Comment