Come installare i plugin su WordPress

Ahoy Capitano! Mentre non c’ero hai dato per caso uno sguardo al mio diario di bordo e hai scoperto quali fossero i migliori plugin SEO gratuiti per WordPress?

Scommetto la mia gamba sana che adesso che hai capito le loro potenzialità vuoi scoprire come installarli tutti.

Puoi immaginarli, infatti, come strumenti che permettono di navigare al meglio in mezzo al Regno di Google, aiutandoti a migliorare la velocità del tuo sito, ottimizzare le immagini e tanto altro.

Ma non solo aiutano a gestire la tua nave, sono anche degli elementi aggiuntivi per gli avventurieri che visitano il sito!

Ti permettono di creare degli Slider per presentare la tua merce, dei Form per farti contattare dagli avventurieri oppure delle animazioni per lasciarli senza parole. Comprendi adesso fin dove potrai viaggiare con la creatività?

Pertanto non sprechiamo tempo e vediamo insieme come installare i plugin in WordPress.

Innanzitutto, esistono sono diversi modi ma nessuno di questi è affatto difficile, persino il mio pappagallo ci potrebbe riuscire.

Dalla bacheca

Iniziamo a installare un plugin automaticamente dalla Bacheca. 

Accedi alla Bacheca di WordPress ed entra nella sezione Plugin, qui clicca su Aggiungi Nuovo.

aggiungi nuovo plugin wordpress (1)

Troverai una selezione di alcuni plugin e potrai effettuare una ricerca in base a determinate parole chiave, per esempio scrivendo SEO, oppure in base all’autore o ai tag.

Se ricordi il nome dei plugin di cui ti ho parlato tante avventure fa, potrai inserirlo nel campo di ricerca.

Una volta avviata la ricerca, clicca su Più dettagli per visualizzare maggiori informazioni e capire se le sue funzioni fanno per te. Controlla anche le recensioni degli utenti oppure la data dell’ultimo aggiornamento!

Una volta scelto il plugin, clicca sul pulsante Installa ora. Una volta installato vedrai il pulsante Attiva per renderlo funzionante sul tuo sito.

installa ora nuovo plugin wordpress (1)

Solamente una volta attivato potrai iniziare ad usarlo: dovresti vedere una nuova voce nel menu della tua Bacheca, da cui gestire le impostazioni del tuo nuovo plugin.

Ricorda: cercare di usarlo senza attivarlo sarebbe come issare le bandiere prima ancora di togliere l’ancora!

attiva-nuovo-plugin-wordpress

In formato .zip

Puoi decidere anche di caricare il plugin che ti serve a partire da una cartella compressa.

Infatti, dalla directory dei plugin di WordPress puoi cercare il tuo plugin scaricarlo cliccando sul pulsante Scarica.

Successivamente accedi alla tua Bacheca WordPress e clicca come al solito su Plugin  e Aggiungi nuovo.

Questa volta dovrai cliccare sul pulsante Carica plugin e su Scegli file: cerca sul tuo computer la cartella .zip che hai appena scaricato, selezionala e clicca su Installa ora.

scegli file scarica plugin wordpress

Non è un miraggio! Anche in questo caso vedrai il pulsante Attiva per iniziare ad usare subito il tuo plugin.

Consigli

Infine, devi sapere che i plugin vengono spesso aggiornati: riceverai un avviso quando sarà necessario un aggiornamento e vedrai un numero in un cerchio rosso accanto a Plugin.

Avere un sito sempre aggiornato è fondamentale per garantire il funzionamento corretto di tutte le sue componenti.

Ci possiamo finalmente salutare. Come hai visto, installare un plugin è stata un’avventura semplice quanto bere una bottiglia di Rum e aggiornarlo lo sarà ancora di più.

Tuttavia, il vero viaggio inizia adesso.

Se desideri un’abile ciurma in grado di aiutarti e di migliorare il traffico della tua nave, rendendola visibile a più avventurieri possibili, non esitare a inviarci una lettera in bottiglia!

CONTATTACI

Leave a Comment